Cerca
  • Alessandro Branca

come si crea un book fotografico



Quando una modella (o un modello) arriva al mio studio fotografico a Nolo, spesso è perché sta per iniziare una difficile carriera; è vero che a Milano le opportunità nel mondo della moda sono tante, ma è anche vero che la concorrenza è agguerritissima.


Proprio da questo nasce l'importanza di creare un book fotografico di impatto, che sappia esaltare le caratteristiche dei modelli.


La prima cosa è capire com'è realmente il soggetto, per cosa è più adatto: ha un'immagine sofisticata o acqua e sapone? è aggressivo o dolce?


Spesso si cerca di piacere a tutti, di non sbilanciarsi pensando così di "essere più adatti" a qualunque tipo di spot o sfilata.

Purtroppo il risultato è di non distinguersi dalla massa, di risultare senza carattere. e di rimanere nell'anonimato.



Certo un po' di versatilità ci vuole, ma ciò non vuol dire fare tutti le stesse cose, le stesse foto, le stesse pose, espressioni...

Così si che si finisce nel mucchio dei "belli senz'anima" che intasano le agenzie.

Molto meglio esaltare ciò che si ha di evidente e puntare su quello.


Per esempio, l'aria sana e sportiva, da bravo ragazzo?




oppure una bellezza sofisticata, adatta a sfoggiare lingerie restando elegante?




















o un'espressione dura ed enigmatica?teriosa

























La miglior cosa da fare è creare empatia, capire il soggetto: farlo rilassare da un lato e "entrare nel personaggio" dall'altro.

I primi scatti sono sempre da buttare, si sa: sguardi poco espressivi, pose legnose, sono pochi i modelli che immediatamente si muovono con scioltezza e si lasciano "scoprire" dall'obiettivo.

Per questo è fondamentale mettere a proprio agio il soggetto.


Così scatta la magia, iniziano gli scherzi e le battute per mettere a proprio agio i modelli per le foto più scherzose e dinamiche, improvvisamente sprizzano energia e già li immagini sul set di una bevanda famosa a rappresentare "la gioventù ideale" nella mente del cliente.


Oppure c'è bisogno di fare foto che suscitino emozioni intense, come per profumi o lingerie, dove lo sguardo deve lasciare immaginare... e allora a poco a poco scattano i complimenti, i suggerimenti per pose più serie e sexy.

Le luci in studio si abbassano, il soggetto è al centro dell'attenzione e per un paio d'ore tutto ruota attorno a lui.


Chiunque se si sente ridicolo e non è rilassato difficilmente avrà un atteggiamento che "buca l'obiettivo"!






C'è molta differenza poi a seconda di con chi si lavora.


Tra creare un book fotografico per uomo e un book fotografico in gravidanza per esempio c'è un abisso.


Per ognuno un modo di parlare diverso, un'atmosfera diversa.


Rendere evidente ciò che ognuno ha dentro, riuscire a creare un contatto tra la foto e l'osservatore è la sfida.





Il giusto outfit e il trucco aiutano moltissimo a entrare nell'atmosfera giusta.


Per questo per i book fotografici più impegnativi si chiamano una truccatrice e una stylist professionista che trasformano la banale realtà in una favola fuori dagli schemi.

Con questo mix la magia è pronta.














listino prezzi book fotografico:


BOOK BASE

2h di shooting in sala posa (zona NoLo)

2 cambi d'abito non forniti foto illimitate nelle due ore a disposizione

selezione e post produzione (ritocchi e correzioni) di 10 foto

consegna in digitale al cliente di TUTTE le foto scattate

consegna in max 10 giorni lavorativi costo 200 euro


BOOK PREMIUM

4h di shooting in sala posa (zona NoLo)

4 cambi d'abito propri e forniti da stylist professionista

truccatrice professionista a disposizione

foto illimitate nelle ore a disposizione

selezione e post produzione (ritocchi e correzioni) di 20 foto

consegna in digitale al cliente di TUTTE le foto scattate

consegna in max 10 giorni lavorativi costo 450 euro


prenotazioni Alessandro Branca 3397819386





book fotografico: significato

Il book fotografico, (spesso semplicemente detto book), è un album fotografico che mostra le migliori qualità della modella le sue principali caratteristiche per consentire alle agenzie di scegliere le figure e personalità più adatte per ogni servizio.

In genere viene conservato dalle agenzie con cui la modella o il modello ha un contratto, o viene mostrato dai modelli alle agenzie per ottenere ingaggi.


Le fotografie perché ottengano tale scopo devono essere scattate da un fotografo di moda professionista.

I modelli professionisti aggiornano spesso il loro book fotografico con gli scatti dei servizi più recenti, e quando possibile, inseriscono le copertine delle riviste per cui hanno posato.

14 visualizzazioni

Studio64k il tuo studio fotografico a Milano - Alessandro Branca fotografo di moda Milano - sala posa via Venini 64 Nolo Milano - Referente PublicEnergy.it per la Lombardia